Prezzo dei diamanti al carato: come si valutano queste pietre preziose

Home / Perché comprare da Diamanti Anversa / Prezzo dei diamanti al carato: come si valutano queste pietre preziose
quotazione diamanti

Prima di conoscere il prezzo dei diamanti al carato, occorre fare un pò di chiarezza sui parametri che vengono presi in considerazione per stabilire il reale valore di mercato della pietra preziosa, che dipenderà da una serie di fattori diversi.

Prezzo del diamante: da cosa dipende la quotazione

Le principali caratteristiche fisiche della gemma che vengono analizzate per ottenere una valutazione veritiera e affidabile, sono le 4 C, ossia il metodo di misurazione più diffuso e con valenza mondiale:

  • Colore. Viene analizzato il colore in base a una scala che va dalla D alla Z, quindi dal più chiaro e trasparente, fino ai diamanti con una saturazione sempre maggiore di giallo.
  • Carato. La caratura è il peso del diamante e corrisponde a 0,2 grammi: quando si parla del peso di questa gemma, quindi, è corretto utilizzare il termine carato e non grammo.
  • Purezza. La purezza, in inglese clarity, è analizzata con una lente a 10 ingrandimenti che mostra le imperfezioni della pietra, la trasparenza e la presenza o meno di inclusioni.
  • Taglio. La qualità del taglio, in inglese cut, è data dalle proporzioni, dalla simmetria e dalla lucidatura: un buon taglio deve valorizzare ed esaltare le caratteristiche della gemma, farla brillare, renderla lucente e vivace.

Ovviamente non sono gli unici fattori che influenzano la quotazione dei diamanti, altre caratteristiche molto importanti sono la fluorescenza, la simmetria e la finitura.

Che cos’è il carato?

Il carato, come abbiamo già accennato, è l’unità di misura con la quale viene indicato il peso del diamante. Esponiamo a titolo di esempio una breve tabella che riporta la conversione tra carati (kt) e grammi (gr) per i diamanti:

Carati  —> Grammi  Grammi —> Carati
1 Carato = 0,2 Grammi 1 Grammo = 5 Carati
0,5 Carati = 0,1 Grammi 0,5 Grammi = 2,5 Carati
0,25 Carati = 0,05 Grammi 0,1 Grammi = 0,5 Carati
0,125 Carati = 0,025 Grammi 0,05 Grammi = 0,25 Carati

Una caratteristica interessante della caratura del diamante è che il prezzo di questo cresce esponenzialmente alla grandezza della pietra, e quindi all’aumento del suo peso.

Il listino Rapaport: fondamentale nelle valutazioni

Per stabilire il prezzo del diamante si deve valutare il listino Rapaport: pubblicato settimanalmente a New York, è l’unica tabella riconosciuta in tutto il mondo, che divide i diamanti in fasce di grandezza e qualità. Per stabilirne il valore di mercato, prende in considerazione le caratteristiche fisiche di cui abbiamo parlato sopra, eccetto il taglio.

Il valore dei diamanti al carato varia a seconda della fascia di peso: tra un diamante di 0,49 carati e uno di 0,50 carati può esserci un grande differenza di prezzo, nonostante il peso non sia molto diverso, questo perché appartengono a fasce Rapaport diverse.

prezzo diamanti al carato

Da Diamanti Anversa comprare i diamanti conviene

Da Diamanti Anversa troverete esclusivamente diamanti “top selection” e certificati dagli unici istituti riconosciuti a livello internazionale (GIA, IGI, HRD), a prezzi davvero competitivi. I nostri esperti seguono come listino prezzi il Rapaport, garantendovi il reale prezzo di mercato e la massima affidabilità.

WhatsApp Contattaci