Diamante per proposta di matrimonio: cosa valutare per scegliere il più adatto

Home / Quando si regala un diamante / Diamante per proposta di matrimonio: cosa valutare per scegliere il più adatto
Diamante per proposta di matrimonio

Quando si decide di fare il grande passo, all’uomo spetta una scelta molto difficile: scegliere il diamante giusto per la proposta di matrimonio.

Secondo la tradizione, infatti, l’uomo deve suggellare la proposta con un anello di fidanzamento che accompagnerà per tutta la vita la futura sposa. Un anello che non sarà solamente un gioiello, ma un simbolo e una promessa di amore eterno. Proprio per questo si deve cercare di scegliere l’anello perfetto per lei, ma sappiamo che non è facile e quindi vi vogliamo dare alcuni consigli.

Il modello

Per prima cosa dovete decidere se orientarvi su uno di quei modelli di anelli più famosi, intramontabili e senza età, o se invece lasciarvi trasportare dalla creatività e scegliere un diamante meno convenzionale, più particolare e personalizzato: sia il diamante che l’anello possono essere personalizzati nella dimensione, nel colore, nel taglio, nella montatura e nella forma.

L’anello di fidanzamento per eccellenza è sicuramente il solitario, un intramontabile evergreen per l’occasione, seguito subito dopo dalla classica fedina a giro o veretta e dal più attuale trilogy, anello dal profondo significato. Se siete indecisi tra il solitario, la veretta e il trilogy, scopritene i significati, le storie e le caratteristiche per affrontare la scelta nel modo migliore.

Il taglio

La seconda cosa da valutare è la scelta del taglio. Anche per quanto riguarda il taglio del diamante si può fare una scelta più o meno comune, grazie alle tantissime tipologie diverse di taglio che il diamante può avere. I più diffusi per i diamanti utilizzati nelle proposte di matrimonio sono il tradizionale taglio brillante o rotondo, che valorizza al massimo la brillantezza della pietra, o per chi cerca qualcosa di più originale, il romantico taglio a cuore.

Il colore

Ovviamente il diamante per la proposta di matrimonio più diffuso è quello classico non colorato, ma altrettanto belli e sicuramente meno tradizionali e comuni sono i preziosi diamanti fancy o colorati: rossi, rosa, gialli, blu, neri, verdi, arancioni. Sono diamanti rari e bellissimi, capaci di rendere il vostro gioiello unico e particolare.

La montatura

Un’altra caratteristica dell’anello da prendere in considerazione è la montatura più adatta. Anche in questo caso il mercato dei gioielli vi offre moltissime alternative diverse, per soddisfare i gusti più disparati. La montatura più diffusa per anelli utilizzati in questa occasione è quella a griffe, in grado di valutare al massimo la lucentezza e la bellezza del diamante.

 

Se dovete acquistare un diamante per la proposta di matrimonio, rivolgetevi ai gemmologi, ai designer e agli artigiani di Diamanti Anversa che sapranno trovare il diamante e l’anello giusto per voi e per la futura sposa. Vi offriranno la possibilità di personalizzare al massimo il gioiello, ma con il saggio consiglio di esperti del settore. Prendete un appuntamento presso le sedi di Roma o di Anversa e iniziate l’avventura.

WhatsApp Contattaci