L’anello solitario è l’anello per eccellenza, quello che si regala in occasione di un fidanzamento e, solitamente, il modello più in voga è quello in oro bianco. Il prezzo dell’anello varia in base a queste principali caratteristiche:

 

Come scegliere l’anello migliore

Date un’occhiata ai gioielli che possiede la vostra compagna, per capire quali siano le sue preferenze. Scegliere un anello di fidanzamento non è facile, in quanto potreste correre il rischio di optare per un modello che non rispecchia il suo stile. Vi consigliamo di prendere spunto dagli anelli e dai gioielli che ama indossare.

Come scegliere il metallo giusto

Di solito, la montatura del solitario è realizzata in oro, argento o platino, anche se può essere costruita con altre combinazioni di metalli. Noi vi consigliamo di optare per l’oro bianco, che ben si sposa con il diamante, avendo un aspetto lucente e argenteo.

Come scegliere il diamante perfetto

Vi consigliamo innanzi tutto di definire un budget per il vostro diamante, considerando che il diamante è per sempre ed è un ottimo investimento, che potrete tramandare di generazione in generazione. Fatevi consigliare da un gemmologo con esperienza, perché non ha senso scegliere un diamante da 1 carato colore D e purezza IF ma con taglio Fair o fluorescenza forte. In questo caso avete scelto il top nel colore e nella purezza, ma avete preso il peggio in altre caratteristiche che sono altrettanto importanti. Piuttosto che fare un errore del genere, allora sarebbe meglio scegliere un diamante da 0.90 carati colore D, purezza IF con taglio Excellent e senza fluorescenza, oppure un diamante da un carato e mezzo (1,50ct) con colore G e purezza SI1 e proporzioni Very Good e fluorescenza Slight. Insomma, il mondo dei diamanti è talmente complesso che prima di spendere i soldi bisognerebbe farsi affiancare da dei venditori che siano dei gemmologi professionisti. Da Diamanti Anversa, troverete degli esperti che vi faranno vedere dal vivo tutte le differenze della scala del colore e della scala della purezza del diamante. Inoltre, per Diamanti Anversa vendere un diamante o un altro è identico, perché vendiamo brillanti sigillati e creiamo il gioiello in maniera espressa di fronte al cliente, quindi i diamanti che ci rimangono a stock li rivendiamo poi nella borsa dei diamanti, in quanto non sono montati. Questo ci permette di dare dei consigli imparziali, perché non è che dobbiamo liberarci di gioielli che stanno a magazzino e ciò ci da quindi la possibilità di dire sempre la verità.

 

A chi rivolgersi per comprare un anello solitario in oro bianco?

Noi possiamo vantare di un team di orafi e gemmologi che sapranno consigliarvi in ogni fase del vostro acquisto: dal design del gioiello, passando per il taglio del diamante, fino ad arrivare all’incastonatura della pietra.

I nostri gemmologi sapranno consigliarvi nella scelta del diamante migliore e su quale taglio puntare: questo aspetto infatti riveste un ruolo molto importante, essendo responsabile della lucentezza e della brillantezza del diamante. In secondo luogo la gemma può essere tagliata in diversi modi: taglio brillante, princess, cuore, smeraldo, marquise, rotondo. Ecco qui una guida per scegliere quello che incontra maggiormente i gusti della vostra fidanzata.

 

Il prezzo di un anello solitario in oro bianco dipenderà da tutti i fattori sopracitati, vi consigliamo quindi di informarvi preventivamente su quello che è importante sapere prima di acquistare un gioiello con diamanti.