Quanto è importante la politura del diamante?

Home / Design&Artigianalità / Quanto è importante la politura del diamante?
Diamanti colori

La qualità di un diamante è data anche dalla sua politura, ossia lucidatura, finitura o lucentezza della pietra. Grazie alla sua durezza il diamante è la gemma che conserva più delle altre il massimo grado di politura, caratteristica da tenere in considerazione insieme alla simmetria, fluorescenza, e alle 4 C (cut, color, clarity, carat).

La politura del diamante è valutata con la stessa scala della simmetria, da Excellent a Poor ed è presente sempre nei certificati di garanzia. Il processo di politura può arrecare danni alla pietra e, per questo motivo, è importante affidarsi a mani esperte come i gemmologici di Diamanti Anversa, che sapranno come tagliare la pietra lasciando inalterato il fascino. Spigoli abrasi, cintura piumata, segni di politura, sbeccature,  graffi,  segni di bruciatura, questi sono solo alcuni dei danni nei quali potreste incorrere affidandovi altrove.

Una scarsa finitura del diamante può ridurre l’intensità della sua brillantezza. Infatti, un grado di politura buona “good” o inferiore, può dare l’impressione che la pietra necessiti di essere pulita.  Una politura mediocre influisce sull’aspetto del vostro diamante. Su un diamante di bassa purezza la lucidatura influisce meno, ma su diamanti di purezza superiore, vi consigliamo di puntare su una politura Ideal o Excellent. Infatti, si possono avere diamanti con entrambe le caratteristiche aPolitura del diamante un prezzo ragionevole. Fissate un appuntamento gratuito presso una delle nostre sedi e fatevi consigliare sulla scelta di acquisto migliore per voi: potrete inoltre seguire ogni fase della creazione del vostro gioiello con diamanti grazie alla possibilità di vivere una vera live experience.

WhatsApp Contattaci