Guida ai diamanti da investimento: per scoprire tutti i vantaggi

Home / Diamanti da investimento / Guida ai diamanti da investimento: per scoprire tutti i vantaggi
Guida ai diamanti da investimento: per scoprire tutti i vantaggi

Questa guida ai diamanti da investimento vuole essere un vademecum sintetizzato in pochi ma fondamentali punti di interesse per chi vuole investire in questo bene prezioso. Ogni punto toccato può essere approfondito presso una delle sedi di Diamanti Anversa, dove vengono selezionati e venduti solo diamanti “top selection” muniti di certificazioni GIA, IGI e HRD.

Perché investire in diamanti

Investire in diamanti vuol dire avere una sorta di assicurazione sulla vita, un valore che non risente dell’inflazione, non viene tassato e passa di generazione in generazione senza perdere il suo valore.

Il diamante è il bene rifugio per eccellenza, perché:

  • Ha un valore stabile con una crescita costante;
  • È un bene raro e di grande prestigio e lo sarà sempre di più;
  • Non subisce le influenze politiche;
  • È liquidabile in tutto il mondo (grazie al suo certificato gemmologico);
  • Non è soggetto a tassazione sulla successione ereditaria;
  • È quotato

 

Dove acquistare un diamante da investimento?

È fondamentale avere fiducia del rivenditore, e la fiducia si conquista con la serietà della transazione e la professionalità degli esperti del settore. Diamanti Anversa vanta un team di gemmologi specializzati e diplomati nei più importanti istituti gemmologici a livello nazionale e internazionale (IGI e GIA), in grado di guidare il cliente nella scelta del diamante  da investimento migliore per lui.

Che caratteristiche deve avere il diamante da investimento?

Secondo la guida ai diamanti da investimento, le pietre scelte devono avere delle caratteristiche gemmologiche più che buone affinché la pietra sia rivendibile sul mercato con facilità. Secondo il tradizionale e universale metodo delle 4C, il diamante da investimento è bene che sia:

  • di colore tra D e G, sotto questi colori le imperfezioni si percepiscono a occhio nudo;
  • con un livello massimo di purezza;
  • con un peso che oscilla tra il mezzo carato e i due carati, per ottenere facilmente un disinvestimento;
  • e infine il taglio consigliato è quello classico, un taglio brillante rotondo.

 

Potete prendere un appuntamento gratuito in una delle sedi di Diamanti Anversa per farvi guidare nella scelta del diamante da investimento, secondo i consigli di queste guida.

WhatsApp Contattaci