Diamanti tagli misti: le caratteristiche di questa famiglia e le principali forme che ne derivano

Diamanti tagli misti: le caratteristiche di questa famiglia e le principali forme che ne derivano

Il taglio è quella complessa e delicata operazione svolta dall’uomo che trasforma il diamante dalla sua forma grezza in una gemma splendente, brillante e luminosa. Ne esalta le caratteristiche e ne valorizza la bellezza, ottimizzandone gli effetti ottici. Esistono numerose tipologie di taglio, differenti per forma e dimensione, che si possono suddividere in quattro famiglie: ecco la famiglia dei diamanti tagli misti.

Le quattro famiglie dei tagli del diamante

Come accennato, possiamo distinguere le varie tipologie di taglio del diamante in quattro famiglie differenti:

  • Taglio a brillante: comprende il taglio rotondo e tutti quelli da esso derivati, come ovale, a goccia, a cuore e a marquise;
  • Taglio a gradino: sono formati da file di faccette disposte a scalinata, “a gradini”. I principali tagli che ne derivano sono quello a smeraldo, a carrè e a baguette;
  • Tagli misti: è la famiglia di tagli più recente, uniscono le caratteristiche comuni alle prime due famiglie. I principali tagli che ne derivano sono quello princess e quello radiant;
  • Tagli a rosa: è una famiglia di tagli oggi poco conosciuta, seppur decisamente pregiata e utilizzata principalmente per i gioielli dal taglio antico. Dai tagli a rosa deriva l’omonimo taglio a rosa, ossia uno sviluppo del taglio cabochon.

Diamanti tagli misti: le principali forme

Abbiamo visto dunque come i tagli misti, decisamente più recenti rispetto alle altre tipologie, uniscano le caratteristiche dei tagli a brillante a quelle dei tagli a gradini. Le due forme principali sono:

  • Taglio princess. Le sue origini risalgono ai primi anni ’70 per mano dell’ungherese Aprad Nagy prima e di Basil Watermeyer dopo. Il diamante così tagliato presenta la corona tagliata a brillante e il padiglione a gradini, per un aspetto finale decisamente elegante e raffinato.
  • Taglio radiant. Anche questo taglio è nato nei primi anni ’70 e ricorda molto il taglio princess, con la differenza che in questo caso gli angoli sono smussati. È composto da 70 faccette e la sua forma rettangolare mette in risalto la pietra e la sua lucentezza.

Dove acquistare diamanti tagli misti

Dove acquistare diamanti appartenenti alla famiglia dei tagli misti? Ovviamente da Diamanti Anversa! Prendete un appuntamento gratuito con i nostri gemmologi professionisti, presso la nostra sede nel cuore di Roma: vi basterà contattarci telefonicamente chiamando il numero verde  800.974.327, oppure online, inviando una mail all’indirizzo info@diamantianversa.com.

WhatsApp Contattaci