Come scegliere un diamante: le tipologie di taglio

Diamanti colori

La scelta di un diamante non è mai facile, l’emozione, la paura di sbagliare e la poca conoscenza della pietra e delle sue caratteristiche spesso incidono sulla decisione.

classificazione-diamanti-IGN-1-300x208-300x208

Nell’acquisto della pietra preziosa dovete tener conto di due fattori fondamentali:

  1. La certificazione internazionale
  2. Le 4C

Vi abbiamo già parlato delle certificazioni internazionali e di quanto è importante comprare solo diamanti certificati dagli istituti gemmologici riconosciuti in tutto il mondo.

Sono questi stessi istituti che attestano le qualità del diamante e valutano le così chiamate 4C: cut (il taglio), clarity (la purezza), carat (il carato) e color (il colore). Le 4C sono un sistema di misurazione per comparare le molteplici qualità del diamante, è stato ideato tra gli anni 1940 e 1950   dal G.I.A. (Gemological Institute of America) e divenuto un sistema universale.

Una volta che avete ben chiaro quale tipo di diamante vorreste avere, di che qualità e quanto volete investire per averlo, potete decidere quale tipo di taglio vi piace di più. Vi diamo alcuni suggerimenti su quali tagli per il diamante vengono usati e per quali montature sono più adatti. In questo modo sarete in grado di poter fare realizzare un gioiello su misura secondo i vostri desideri.

Tipologie di taglio diamante

Esistono diverse varietà di taglio per il diamante, per forma e dimensione, che possono adattarsi alle diverse tipologie di gioielli (collane, orecchini, bracciali e anelli).

Rotondo brillante: il taglio rotondo brillante è il taglio classico per eccellenza, con 57 faccette, a parità di caratura sprigiona il massimo della brillantezza.

Cuore: è il simbolo dell’amore, questa tipologia di taglio si presta molto bene per gli anelli solitari.

Princess: è un taglio quadrato molto elegante e molto diffuso tra quelli non tondi. Il taglio princess è l’ideale se si vuole avere un anello solitario fuori dal comune.

Smeraldo: la forma molto particolare è quella ottagonale con la tavola ampia, usato il più delle volte per diamanti di ampia caratura.

Goccia: il taglio a goccia con la sua forma raffinata e allungata è perfetto da incastonare in una collana o per creare orecchini pendenti.

Radiant: è un taglio simile al princess, ma con gli angoli smussati. Usato per realizzare solitari.

Gioiello su misura

Se volete avere un gioiello con diamanti , personalizzato e unico, ora che sapete come scegliere un diamante, affidatevi a Diamanti Anversa. Nei nostri laboratori potete creare un gioiello su misura con diamanti certificati dagli istituti gemmologici di tutto il mondo.

Partendo da un disegno i nostri gemmologi possono realizzare qualunque gioiello vogliate: anelli di fidanzamento, trilogy, veretta di diamanti, punti luce, solitari, tennis.

Realizzate i vostri sogni con Diamanti Anversa.

WhatsApp Contattaci