La qualità dei diamanti montati sui gioielli DIAMANTI ANVERSA

Carat – Caratura.
La caratura è il peso del diamante. Un carato corrisponde a 0,2 grammi.

Color – Colore. I gemmologi di Diamanti Anversa selezionano solo diamanti “top selection” con colori da D a G per realizzare i nostri gioielli.
Il colore è la caratteristica del diamante utilizzata per identificare la saturazione del colore nella gemma. La scala dei colori più utilizzata è la seguente:
D Exceptional White +, E Exceptional White, F Rare White +, G Rare White, H White, I Slightly Tinted White, J Slightly Tinted White

Clarity – purezza. I gemmologi di Diamanti Anversa selezionano solo diamanti “top selection” con purezza da IF a VS2 per realizzare i nostri gioielli.
La purezza del diamante è analizzata con una lente a 10 ingrandimenti che ne mostra le imperfezioni. Diamanti Anversa seleziona da
IF = Internally flawless (Internamente puro esente da inclusioni a 10x)
VVS 1 – VVS2 = Very very small (Piccolissime inclusioni difficili da rilevare a 10x)
VS1 – VS 2 = Very small (Lievissime inclusioni difficili da rilevare a 10x)
SI1 – SI2 = Small inclusions (Piccole inclusioni facili da rilevare a 10x)
P 1 = Piquet 1 (Inclusioni visibile ad occhio nudo)
P 2 = Piquet 2 (Inclusioni facilmente visibile ad occhio nudo)
P 3 = Piquet 3 (Inclusioni facilmente visibile ad occhio nudo)

Cut – Qualità del Taglio, della Politura (Lucidatura), della Simmetria. I gemmologi di Diamanti Anversa selezionano solo diamanti “top selection” con taglio Excellent / Very good per realizzare i nostri gioielli. La qualità del taglio è data dalle proporzioni, simmetria e lucidatura. Le proporzioni sono importantissime per la riflessione della luce, per la brillantezza e vivacità del diamante.
La scala delle proporzioni, politura e simmetria è la seguente:”Excellent / Very Good” brillantezza eccezionale o con difetti irrilevanti; “Good” di brillantezza leggermente inferiore; “Fair” brillantezza media; “Poor” brillantezza scadente. Questa caratteristica è molto spesso dimenticata dai commercianti, ma incide tantissimo sulla bellezza e sul prezzo di un diamante.

La fluorescenza. I gemmologi di Diamanti Anversa selezionano solo diamanti “top selection” con fluorescenza assente per realizzare i nostri gioielli.
I diamanti se esposti a raggi ultravioletti possono manifestare un fenomeno denominato fluorescenza ossia una luminosita’ piu’ o meno intensa dal colore azzurro-blu. E’ importante determinare questa caratteristica in quanto un’elevata fluorescenza potrebbe influire sul colore e sulla bellezza della pietra. La scala della fluorescenza è la seguente: “None-Nil” la pietra non ha fluorescenza ed è un fattore neutrale, “Slight-Faint” la pietra ha pochissima fluorescanza ed è un fattore neutrale, “Medium” la pietra ha fluorescenza ed è un fattore che deve essere analizzato, “Strong”-“VeryStrong” la pietra ha fluorescenza intensa e può influire negativamente sul diamante producendo un effetto lattiginoso che può spegnere la vivacità della pietra.

Certificazioni. I gemmologi di Diamanti Anversa selezionano solo diamanti “top selection” con certificati GIA, IGI e HRD per realizzare i nostri gioielli. La certificazione è estremamente importante perchè è la caratteristica che attesta tutte le altre caratteristiche. Le uniche certificazioni riconosciute a livello internazionale sono: G.I.A. (Gemmological Istitute of America, New York) – H.R.D. (Hoge Raad Voor Diamant, Anversa) – I.G.I. (International Gemmological Institute, Anversa). Le altre certificazioni non sono quasi mai ritenute severe come le 3 sopra elencaate e quindi molto spesso un diamante certificato da gemmologi indipendenti o altri istituti gemmologici una volta ricertificati dai 3 istituti sopra menzionati riportano caratteristiche diverse.

Contattaci

10 + 7 =