Il grande giorno più sempre più vicino e credete di aver pensato a tutto? Niente di più sbagliato. Va bene pensare a abito, acconciatura, trucco, bouquet e scarpe, ma come la vogliamo mettete con i gioielli della sposa? I preziosi che deciderete di indossare sono un dettaglio molto importante in grado di fare la differenza, in quanto l’obbiettivo dei gioielli è quello di illuminare il viso senza eclissare l’abito.

Vediamo ora qualche utile vademecum per non sbagliare niente.

 

Gioielli della sposa: non indossate una parure completa

Nel giorno del matrimonio la sposa deve puntare sulla semplicità e la raffinatezza, cercando di non esagerare. Per questo motivo è sconsigliato indossare una parure completa di collana, orecchini e bracciale. Oltre alla fede nuziale, infatti, è preferibile indossare uno solo dei pezzi della parure, al massimo due se lo stile dell’abito è molto semplice. Se sceglierete questa seconda possibilità,ricordatevi che risulta essere più elegante abbinare orecchini e bracciale o collana e bracciale.

 

Gioielli della sposa: via libera alle perle

Indossare orecchini di perle e diamanti il giorno del matrimonio, verrà percepito come sinonimo di eleganza, gioiello perfetto per la cerimonia nuziale. Oltre gli orecchini con diamanti, anche una collana di perle sortirà lo stesso effetto.

Gioielli della sposa: indossate l’anello di fidanzamento dopo la cerimonia

Ricordate che fra tutti i gioielli della sposa la vera protagonista è la fede nuziale: indossate solo quella alle dita. Se proprio non potete fare a meno di indossare l’anello di fidanzamento, fatelo durante il ricevimento, facendo attenzione di scegliere l’anulare destro, in quanto il sinistro sarà impegnato dalla fede.

 

Dove comprare i gioielli della sposa?

Prendete un appuntamento gratuito presso il nostro laboratorio: un team di orafi e gemmologi sarà in grado di consigliarvi e di esaudire tutte le vostre richieste.