Cresce sempre di più l’interesse verso le pietre preziose e in particolare verso i diamanti in blister certificati. Il diamante, bene rifugio per eccellenza, è molto utilizzato per chi vuole diversificare il proprio portafoglio di investimento.

Per investire senza preoccupazioni e in tutta sicurezza in diamanti in blister certificati e bene fare un po’ di chiarezza al riguardo.

Cosa sono i diamanti in blister?

Il diamante in blister è un diamante sigillato, identificato univocamente da un numero di certificato gemmologico, cioè un certificato emesso da un istituto gemmologico internazionale che garantisce le caratteristiche della pietra in oggetto.

Sul blister sono riportate le principali caratteristiche della pietra.

Cosa vuol dire che i diamanti sono certificati?

I certificati sono le carte d’identità dei diamanti, all’interno delle quali vengono riportati il peso, il colore, il taglio, la purezza. I certificati hanno valore sul mercato perché è da ciò che viene riportato sul certificato che si determina il prezzo del diamante in blister.

Per motivi di sicurezza e trasparenza, quindi, i certificati devono essere rilasciati solo da istituti riconosciuti a livello internazionale. Gli istituti più accreditati sono IGI (International Gemological Institute) e GIA (Gemological Institute of America).

Dove si comprano i diamanti?

Le banche offrono questo tipo di investimento, ma non hanno al loro interno personale qualificato o esperti di settore. Inoltre la banca  offre prezzi che non si rifanno al listino Rapaport, l’unica fonte ufficiale per la compravendita dei diamanti, ma prendono come punto di riferimento la tabella del Sole 24 Ore che non ha valore commerciale.

Diamanti Anversa vende solo diamanti top selection e i gemmologi che vi lavorano hanno frequentato gli istituti IGI e GIA e vantano un’esperienza decennale nel mercato dei diamanti.

Quanto è rischioso investire in diamanti?

Gli esperti consigliano di diversificare sempre il proprio portafoglio di investimenti. Detto ciò, i diamanti sono un bene che non conosce crisi, nel medio lungo periodo il loro valore è sempre in crescita. I diamanti in blister certificati sono considerati alla stregua degli immobili o dell’oro, un bene rifugio che non conosce crollo, il mercato delle pietre preziose infatti è al riparo dalle turbolenze finanziarie.