Anello di fidanzamento e promessa d’amore: ditelo con una pietra

Se volete regalare un anello di fidanzamento per suggellare una promessa d’amore eterno, potete optare per un anello realizzato con pietre preziose come zaffiri, smeraldi, rubini e perle,  un’alternativa originale e raffinata al classico solitario con diamanti.

L’anello di fidanzamento è per antonomasia il simbolo della promessa di matrimonio, che la futura sposa indosserà all’anulare della mano sinistra. Sin dall’antichità l’anello di fidanzamento ha espresso la simbologia dell’amore e, per questo motivo, assume un significato ancora più profondo se impreziosito con diamanti o pietre preziose. Basti pensare al diamante solitario che, a partire dall’Arciduca Massimiliano d’Austria, divenne il simbolo dell’unione e il sogno di tutte le donne. (altro…)

Comprare diamanti a buon prezzo e di ottima qualità: sì ma dove?

Volete comprare diamanti a buon prezzo ma non sapete dove e a chi rivolgervi? Investire in diamanti è una tendenza che sta prendendo sempre più piede, proprio perché si è capito che queste pietre preziose possono essere considerate un bene rifugio sicuro, anche in tempo di crisi, dal momento che non subiscono le svalutazioni delle Borse e non vengono tassati né all’atto di acquisto, né a quello di rivendita. (altro…)

Comprare diamanti ad Amsterdam? Facciamo un po’ di chiarezza

Amsterdam era famosa in passato per i tagliatori di diamanti e, per questo motivo, si ritiene erroneamente la capitale olandese il centro europeo dei diamanti, non sapendo che invece è Anversa.

Sfruttando questo leitmotiv è stato fondato ad Amsterdam un museo dedicato alla produzione dei diamanti. La città olandese era, per l’appunto, famosa per i laboratori di lavorazione e intaglio. Ad Amsterdam, infatti, è stato tagliato uno dei diamanti più grandi del mondo,  il Koh-I-Noor, facente parte dei gioielli della corona britannica. (altro…)

Diamanti puri: perché è il momento giusto per comprare

È realistico parlare di un possibile esaurimento dei diamanti puri nei prossimi anni? La domanda di diamanti naturali è destinata a crescere a dismisura in funzione dell’entrata in campo dei cosiddetti paesi emergenti, in particolare Cina ed India, mentre l’offerta è destinata a calare a causa della drastica riduzione dello sminamento. Studi di settore prevedono la chiusura di molte miniere entro i prossimi dieci anni e una totale estinzione estrattiva a partire dal 2050.

Sulla formazione dei diamanti, c’è sempre stata discordanza in merito fra chi ritiene che le condizioni fondamentali che hanno innescato i processi di geminazione del carbonio,si siano generate a cavallo del consolidamento della crosta terrestre circa 4 miliardi di anni fa e fra chi sostiene che tali condizioni siano ancora presenti nelle viscere della terra e quindi che sia ancora possibile la formazione di diamanti. Quest’ultima ipotesi, però, è smentita dal fatto che nonostante le assidue ricerche non si trovino più nuove miniere. Il diamante, quindi, sta diventando una materia prima in via di estinzione e, come tale, è destinato a diventare una delle gemme più rare al mondo. (altro…)